Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records

At the top Burj Khalifa

COSA VEDERE

1 Dubai Mall: il centro commerciale più grande del mondo.

2 Burj Khalifa: il grattacielo più alto del mondo.

3 Le fontane danzanti del lago artificiale del Burj Khalifa.

4 Acquario all’interno del Dubai Mall.

5 Gli ombrelli del The Village (Dubai Mall).

6 Dubai Marina.

7 Palm Jumeirah: Hotel Atlantis e monorotaia.

8 Dubai Emirates Mall: pista da sci. (Attenzione non è il Dubai Mall, ma si tratta di un altro centro commerciale).

9 Souk dell’oro, delle spezie e dei tessuti di Deira.

10 Dubai Creek.

11 Safari nel deserto.

12 Miracle Garden

13 City Walk

14 Burj Al Arab

In fondo all’articolo trovi informazioni utili, consigli, voli e il diario per organizzare il tuo viaggio a Dubai !

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records
Atlantis hotel di Dubai

Sono un cacciatore di primavere e per fuggire dall’inverno umido io e il mio amico Massimo abbiamo pensato di partire nel mese di Febbraio scegliendo una meta con un clima mite.

Dubai era la destinazione perfetta in questo periodo dell’anno perché negli Emirati Arabi l’alta stagione va da Novembre ad Aprile in quanto le temperature sono ancora sopportabili, d’estate infatti raggiungono anche i 50 gradi. La scelta è stata azzeccata: abbiamo trovato massime di 22 gradi di giorno e minime di 15 la notte.

MY DUBAI IN 52 secondi

In questo video ho sintetizzato la mia settimana a #Dubai in 52 secondi!

GUARDA I VLOG DI DUBAI QUI SOTTO

VLOG “UNA SETTIMANA A DUBAI” SCEGLI LE PUNTATE DA GUARDARE:

DUBAI MALL

BURJ KHALIFA AT THE TOP

LE FONTANE DANZANTI DEL LAGO ARTIFICIALE DEL BURJ KHALIFA

ACQUARIO

DUBAI MARINA, PALM JUMEIRAH, ATLANTIS E MONOROTAIA

SOUK E CREEK

PISTA DA SCI DEL DUBAI EMIRATES MALL

SAFARI NEL DESERTO

MIRACLE GARDEN

CITY WALK

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records
Burj Khalifa

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records

I VOLI

Compagnia Aerea: Turkish Airlines.

Catania – Istanbul (circa 2 ore di volo).

Istanbul – Dubai (circa 4 ore di volo).

INFORMAZIONI UTILI

Fuso orario Istanbul +2 ore rispetto l’Italia.

Fuso orario Dubai +3 ore rispetto l’Italia.

Moneta locale Dubai – Dirham: 0,25 Euro

1 Euro = 4 Dirham

Il tassametro dei Taxi ufficiali dall’aeroporto di Dubai verso la città parte da un costo fisso di 25 Dirham (6,25 Euro circa) mentre dalla città il prezzo di partenza è di 5 Dirham (1,25 Euro circa).

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records
Dubai marina

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records

CONSIGLI

– Gli Aeroporti di Istanbul e Dubai sono molto grandi quindi sarebbe meglio arrivare 2 ore prima della partenza del tuo aereo o della coincidenza.

– Con la Turkish Airlines il bagaglio a mano non deve superare gli 8 kg.

– Se fai la gita nel deserto vestiti a strati, e portati un giubbotto per via dell’escursione termica fra il giorno e la notte. I nostri compagni di viaggio che ne erano sprovvisti ne sono stati forniti dall’autista.

– Usa solo i Taxi con il tetto colorato che sono quelli ufficiali dello stato e che costano meno rispetto alle auto dei privati. Solitamente i Taxi delle compagnie ufficiali hanno il tassametro mentre quelli privati no.

– Tutti i check-in negli Hotel vengono fatti dalle ore 14 in poi e il check-out alle 12.

– Prenotate le visite alle attrazioni (Burj Khalifa, Acquario, Deserto ecc.) e le escursioni in anticipo per evitare lunghe code e rischiare di non trovare posto.

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records
Deserto di Dubai

Dubai: cosa vedere in una settimana nella città dei records

DIARIO

Giorno 1 (03/02/2017)

Arrivati all’aeroporto DXB di Dubai abbiamo scambiato i soldi solo per il Taxi (vedi nei consigli i prezzi). Siamo giunti all’hotel in mattinata ed abbiamo dovuto attendere il check-in che viene fatto a partire dalle ore 14, fortunatamente ci hanno fatto entrare in camera intorno alle ore 12.

Il resto della giornata l’abbiamo passata al Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo, dove all’imbrunire abbiamo visto lo spettacolo delle fontane.

Giorno 2 (04/02/2017)

Siamo tornati all’interno del Dubai Mall ed abbiamo visitato il The Village con i suoi caratteristici ombrelli colorati al soffitto. Alle ore 14 avevamo prenotato un biglietto combinato per visitare il Burj Khalifa e l’Acquario nelle stessa giornata poiché ad entrambe le attrazioni si accede dal Dubai Mall.

Giorno 3 (05/02/2017)

Abbiamo passato la mattinata in giro per Dubai Marina ed in spiaggia. Nel pomeriggio invece siamo stati al Palm Jumeirah visitando l’hotel Atlantis e godendo della vista panoramica della città dalla monorotaia.

Giorno 4 (06/02/2017)

Durante la mattina siamo stati a fare shopping ai Souk, i caratteristici mercatini dell’oro, delle spezie e dei tessuti nel quartiere di Deira, la città vecchia di Dubai. Subito dopo abbiamo attraversato con una barca il canale che divide la città vecchia dalla nuova, chiamato Creek. I venditori ti proporranno la gita lunga in barca ad un prezzo superiore ai 20 Dirham, ma se vuoi puoi scegliere il semplice attraversamento del canale da una sponda all’altra che ha la durata di 5 minuti al solo prezzo di un Dirham (0,25 Euro). Abbiamo chiuso la giornata con la visita serale al Dubai Emirates Mall (da non confondere con il più famoso Dubai Mall), all’interno del quale c’è una pista da sci innevata artificialmente.

Giorno 5 (07/02/2017)

Intera giornata dedicata al tour nel deserto (durata 8 ore circa). Alle ore 14:30 l’autista, a bordo di un fuoristrada, è venuto a prenderci in hotel, e, dopo aver preso altri turisti per riempire l’auto da 7 posti, ci siamo diretti verso il deserto che dista circa un’ora dal centro città. Nelle prima sosta abbiamo noleggiato i Quad e comprato souvenir mentre nella seconda tappa abbiamo fatto fuoristrada con la jeep sulle dune del deserto per infine dirigerci al villaggio berbero dove abbiamo cenato e assistito allo spettacolo di falconeria e di danza. Infine in serata l’autista ci ha riaccompagnato all’hotel. Il prezzo del tour è di circa 58 Euro a persona tutto incluso.

Giorno 6 (08/02/2017)

Nella mattinata ci siamo recati al Miracle Garden, un immenso giardino con oltre 45 milioni di fiori, il prezzo d’ingresso è di 40 Dirham (circa 10 Euro). In serata siamo stati al City Walk, un centro commerciale all’aperto nella zona residenziale di Jumeirah.

Dubai: 14 cose da vedere in una settimana nella città dei records

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>